Passaggio tra le fila della Democrazia Cristiana ad Ercolano per il consigliere comunale in carica Colomba Formisano. Il noto e stimato camice bianco in una recente dichiarazione aveva espresso grande feeling nei confronti della DC: oggi concretizza tale affinità mostrando determinazione e linearità nel modus operandi. "Passando nella Democrazia Cristiana intendo concretizzare un percorso ideologico che mi vede perfettamente in linea con i principi e gli ideali dello Scudo Crociato. Come ho dichiarato in precedenza mi ritrovo nell’amore per i luoghi e nell’attenzione per le esigenze dei cittadini che da sempre caratterizzano un movimento politico figlio di figure apicali della politica italiana del calibro di Aldo Moro. Nel mio ruolo, prima di medico poi di consigliere comunale, ho sempre tutelato Ercolano essendo fiera delle mie origini: il confrontarsi con le fasce più esposte della comunità, l’essere sempre presente tra la gente, mi pone a diretto contatto con le disfunzioni di un paese dalle potenzialità incommensurabili . Come esponente dell’opposizione consiliare ottimizzerò qualsiasi intervento perché l’interesse del popolo ercolanese abbia priorità assoluta. Mi lusinga l’idea di interagire con un team di persone per bene e altamente motivate: in particolare ho avuto modo di condividere un percorso politico con il Commissario della DC in Ercolano Avv. Loredana Gargiulo, Signora dalle spiccate virtù professionali e morali. Sono certa che questo connubio potenzierà esponenzialmente l’azione messa in essere da chi con umiltà tenta giorno per giorno di imprimere alla città un passo diverso, allargando gli orizzonti nel rispetto della meritocrazia e della trasparenza operativa. Non mi interessa né ho mai prestato attenzione alle chiacchiere, ai pettegolezzi e ai miserabili tentavi di destabilizzazione di chi si relaziona alla politica in modo utilitaristico. La filosofia del “divide et impera” mi lascia indifferente così come altre patetiche strategie che nulla hanno a che fare con il benessere della collettività”.

 

Alfonso Maria Liguori

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.

Ok